<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=524883261409052&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Xonne, Società del Gruppo Relatech leader nelle soluzioni di realtà virtuale ed aumentata, ha sviluppato l'app Museo Digitale Diffuso del Ciclismo

Condividilo su:

XONNE, SOCIETA’ DEL GRUPPO RELATECH E PMI INNOVATIVA LEADER NELLE SOLUZIONI DI REALTA’ VIRTUALE ED AUMENTATA, HA SVILUPPATO L’APP MUSEO DIGITALE DIFFUSO DEL CICLISMO CON IL PATROCINIO DI RAI, GAZZETTA DELLO SPORT GRUPPO RCS E FEDERAZIONE CICLISTICA ITALIANA

Relatech S.p.A.Digital Enabler Solution Knowledge (D.E.S.K.) Company e PMI innovativa quotata sul mercato AIM Italia (Ticker: RLT), comunica che, in data odierna 28 agosto 2020, in occasione dell’inizio del Giro d’Italia Giovani Under 23 2020  (8 tappe dal 29 agosto – 5 settembre), è stata rilasciata l’applicazione mobile e web Museo Digitale diffuso del ciclismo sviluppata da Xonne S.r.l., società del Gruppo Relatech e PMI innovativa leader nelle soluzioni di realtà virtuale ed aumentata.

Relatech grazie alla propria piattaforma digitale e cloud-based RePlatform, e Xonne esperta in applicazioni innovative per la Digital Customer experience, hanno realizzato l’App Museo digitale diffuso del ciclismo con il patrocinio di Rai S.p.A.Gazzetta dello Sport gruppo RCS, Federazione Ciclistica Italiana e con il supporto dell’Istituto Luce.

     App_2       App_1

L’app, basata sulle moderne tecnologie di frontiera Digital Enablers, quali Augmented, Virtual e Mixed Reality e IoT, consente all’utente di poter esplorare l’epopea italiana del ciclismo attraverso contenuti extra. Infatti, attraverso i moderni sistemi di geolocalizzazione presenti nell’app (sistema gpx mappe scaricabili), l’utente ripercorrendo i percorsi e i tracciati di gara che hanno fatto la storia del ciclismo, può accedere a contenuti riservati ed esperienziali in realtà aumentata, come market video, fotografie, interviste ai campioni di ieri e di oggi, articoli ed approfondimenti inediti appartenenti alle biblioteche private dei ciclisti e agli archivi RAI, della Gazzetta dello Sport gruppo RCS e della Federazione Ciclistica Italiana.  

Le moderne tecnologie Digital Enabler, VR e AR divengono fondamentali per ampliare ed arricchire l’esperienza dell’utente rendendola unica ed interattiva attraverso tecniche di gamification.

Leggi il comunicato stampa

L'app è da oggi scaricabile:

App Store, Google Play, Web App