<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=524883261409052&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

La Ricerca Scientifica Avanzata del GRUPPO RELATECH S.p.A. al servizio di innovativi sistemi per l’identificazione precoce di biomarcatori

Condividilo su:


Relatech S.p.A.Digital Enabler Solution Knowledge (D.E.S.K.) Company e PMI innovativa quotata sul mercato AIM Italia (Ticker: RLT), comunica che, nell’ambito di un progetto di ricerca cui partecipa Ithea s.r.l. – azienda nata come spinf-off dell’Università della Calabria con la partecipazione di docenti anche della Scuola di Medicina e chirurgia dell’Università di Catanzaro ed oggi parte del Gruppo Relatech S.p.A. – sono stati presentati i risultati preliminari ma molto promettenti, di un lavoro circa possibili applicazioni di Intelligenza Artificiale e machine learning applicabili all’estrazione di biomarcatori da campioni biologici.

Alla prima edizione del workshop su applicazioni di intelligenza artificiale per la medicina personalizzata ed il benessere (Artificial intelligence for Health, Personalized Medicine and wellbeing) tenutosi nell’ambito della conferenza - ECAI 2020, sono stati presentati i primi risultati di una delle attività di R&D del Gruppo Relatech svolta nel campo dell’analisi dati e delle tecnologie machine learning applicate alla biomedicina. Grazie alla collaborazione con un gruppo di Professori Universitari e qualificati Ricercatori dell’Università di Catanzaro nell’ambito di un progetto di ricerca e sviluppo, Relatech ha contribuito alla messa in opera di un lavoro accademico sulla possibilità di estrarre biomarcatori da dati biologici estratti da campioni clinici e da dati spettrometrici.

Leggi il comunicato stampa